Salento

Nel Salento il sole vi bacia tutto l’anno.

Il fascino dell’arte, l’ottima cucina

mediterranea e l’ospitalità sincera vi accolgono in un paesaggio da sogno: dalla costa adriatica con le marine di Melendugno, Santa Cesarea Terme e Otranto, allo Ionio che bagna Porto Cesareo, Portoselvaggio e Gallipoli.


Qui il Medioevo si colora d’Oriente e antiche filastrocche in “griko” risuonano nella Grecìa Salentina, come a Melpignano, dove antichi ritmi diventano musica contemporanea nella Notte della Taranta.


Siete nella penisola verde tra due mari, terra magica in cui misteriosi dolmen e menhir indicano il cammino, nascosti tra gli ulivi e i muretti a secco nelle campagne tra Giurdignano e Minervino di Lecce. A passo di trekking andate alla scoperta di chiese paleocristiane e frantoi ipogei e non perdete lo spettacolo naturale delle grotte marine di Castro e Santa Maria di Leuca.

Una passeggiata a Lecce è un viaggio nel barocco, tra chiese e palazzi ricamati nella pietra, cortili, giardini segreti e la sorpresa di un anfiteatro romano nel cuore della città.

A Brindisi invece potete visitare due castelli e godervi il panorama sul lungomare Regina Margherita.

 

Nei borghi si svelano le botteghe artigiane di cartapesta e pietra leccese e sulla tavola sono presenti tutti i sapori del Salento:  la “tria”, pasta fatta in casa preparata con i ceci, saporite verdure selvatiche e dolci prelibati come il “pasticciotto” dal cuore di crema e lo “spumone”, ottimo gelato artigianale.

 

Puglia B&B

Gallipoli

Città Bella è il significato del nome di Gallipoli, città di mare adagiata come un miraggio sulla costa ionica, a circa 40 km da Lecce.


 Il borgo antico, arroccato su un’isola di origine calcarea, è collegato alla terraferma e alla città nuova da un ponte ad archi del Novecento, di recente affiancato da un altro ponte verso il porto. Le mura, i bastioni e le torri, che un tempo proteggevano la città dagli invasori, oggi la riparano dalle mareggiate donandole un fascino d’altri tempi.
 
Prima di approdare nel centro storico con le sue stradine lastricate da cui balugina spesso uno spicchio di mare, vale la pena rallentare la passeggiata con una sosta presso il verace mercato del pesce, collocato nell’originario fossato dell’imponente castello, per contendersi con i veri gallipolini il pescato del giorno. La fortezza angioina, quasi completamente circondata dal mare, è accessibile dalla città vecchia ed offre la possibilità di immergersi nella storia attraverso torrioni, gallerie, corridoi e maestose sale.
 

 

La città vecchia sembra annunciarsi con la Fontana greca, monumento in realtà di origine rinascimentale, con frontone barocco, mentre alle sue spalle, tra il dondolio delle paranze nel mare si affacciano il Santuario di Santa Maria del Canneto e la Cappella di Santa Cristina, protettrice della città, santa prediletta dagli uomini del mare.

 

Oggi Gallipoli è un vivace centro sulla costa ionica salentina che coniuga la sua natura marinara con la modernità, la tradizione e il folklore con la movida e lo shopping.

La costa si sviluppa dall'inizio del Lungomare Galilei e va avanti per diversi km; percorrendo questo corso ci si ritrova sulle splendide spiagge che sono il vero fiore all'occhiello di questa città.

Qui, oltre a poter godere di un meraviglioso mare limpido e  cristallino, si trovano diversi lidi organizzati per offrirvi ogni tipo di comfort e che di sera si trasformano in veri e propri locali dove ballare sotto il cielo stellato.

 

Gallipoli